Home / articolo spalla laterale in evidenza / Le Ricette dei lettori / Zucca e fagioli alla calabrese, una ricetta antichissima

Zucca e fagioli alla calabrese, una ricetta antichissima

La Calabria è una regione dal vastissimo patrimonio culinario, e tra le ricette più antiche e tradizionali una delle immancabili pietanze autunnali è sicuramente la zucca  e fagioli alla calabrese. Questo piatto è tipico della Calabria tirrenica e di buona parte del centro sud d’Italia e ha delle origini antichissime, oltretutto rappresenta un vero e proprio pasto completo dove si fondono le proteine dei legumi, i carboidrati del pane, le vitamine e sali minerali della zucca e i grassi benefici dell’olio evo.

Zucca e fagioli alla calabrese: ingredienti e ricetta

500 gr. di zucca

300 gr. di fagioli borlotti secchi

2 spicchi d’aglio

finocchietto selvatico

Un cucchiaio di pecorino grattato

Peperoncino

Sale q.b.

Olio extra vergine di oliva

Fette di pane 4

Procedimento

Cuocere i fagioli dopo averli messi in ammollo la notte precedente e a cottura ultimata aggiungere il sale.

Scolare i fagioli borlotti tenendo da parte un poco di acqua di cottura.

Sbucciare la zucca, tagliarla a fette e salare.

Porre a soffriggere in un tegame l’aglio schiacciato poi adagiare le fette di zucca nella padella facendole rosolare a fuoco basso.

Schiacciare la zucca, aggiungere i fagioli e servire con fette di pane tostato