Home / articolo spalla laterale in evidenza / Le Ricette dei lettori / Zeppole di San Giuseppe: il dessert per la festa del papà

Zeppole di San Giuseppe: il dessert per la festa del papà

La ricorrenza di San Giuseppe coincide con la festa dedicata a tutti i papà che ogni anno si celebra il 19 marzo. Anche la festa di San Giuseppe e quindi la festa del papà ha il suo dolce per eccellenza, semplice da realizzare ed amato da grandi e piccini: le zeppole di San Giuseppe.

Le Zeppole di San Giuseppe sono il dolce simbolo della Festa di San Giuseppe e della Festa del Papà. Secondo la ricetta originale, le zeppole di San Giuseppe si realizzano con della pasta choux rigorosamente fritta e poi farcita con crema pasticcera e amarene sciroppate.

Le zeppole di San Giuseppe sono delizie tipiche campane che il 19 marzo spopolano nelle vetrine delle pasticcerie di tutta Napoli, ma che vengono realizzate in tutta Italia.

La Ricetta delle Zeppole di San Giuseppe

Ingredienti Per la pasta choux:

250 gr di farina ’00

250 gr di acqua

50 gr di burro

5 uova

5 gr di sale

1 lt di olio di semi di girasole per friggere

Per la crema pasticcera densa trovate la ricetta qui

Per decorare:

zucchero a velo

amarene sciroppate

Procedimento

In un pentolino mettete l’acqua, il sale e il burro a pezzettini. Cuocete a fiamma bassa e mescolate fino a quando il burro non si sarà sciolto. Quando il burro sarà sciolto attendete che il composto vada ad ebollizione.

Una volta raggiunta la prima ebollizione aggiungete la farina e mescolate.

Spegnete la fiamma e mescolate energicamente in modo che il composto assorba tutta la farina.

Versate l’impasto ancora bollente su un piano di lavoro e raffreddatelo lavorandolo con una spatola in modo da abbattere la temperatura.

Stendete l’impasto più volte sino a quando non si sarà raffreddato.

Versate l’impasto in una ciotola.

Amalgamate le uova, uno alla volta, con il vostro impasto e Impastate aiutandovi con la spatola,

L’impasto finale deve risultare morbido e sodo, come quello di una crema pasticciera molto compatta.

Riempite una sac à poche con l’impasto e realizzate le zeppole direttamente in una teglia rivestita precedentemente di carta da forno, facendo 2 giri, uno sull’altro.

Realizzate le zeppole a 4 – 5 cm di distanza e formatene 4- 5 per ogni teglia.

A questo punto scaldate bene il forno a 200° e cuocete le zeppole per 10 fino a quando non si saranno leggermente gonfiate

Mentre le Zeppole sono in forno riempite con abbondante olio un pentolino, e fate scaldare a fiamma moderata. Non appena avrà raggiunto una temperatura giusta iniziate a friggere le vostre zeppole una alla volta.

Scolate con un mestolo forato su una carta assorbente. Lasciate asciugare e raffreddare le Zeppole di San Giuseppe sulla carta assorbente

Realizzate la Crema pasticcera, riempite una sac à poche Partite dal centro della zeppola per poi fare un cerchio intorno al punto di partenza e finire in alto.

Guarnite con un’amarena sciroppata al centro.