Home / campania / Volla si candida capitale dei Friarielli

Volla si candida capitale dei Friarielli

I friarielli, tra le tipologie di verdure più consumate in Campania e più richieste nelle altre regioni, appartengono ad una “cultivar” esclusiva, e proprio per questo motivo Volla, centro alle porte di Napoli, ha portato avanti la sua candidatura come capitale del friarielli.

Volla, oltre la candidatura vuole inoltre proporre un marchio a tutela di questo prodotto.

L’ iniziativa è partita proprio dal bistrot “Sustable”, nota attività dell’ imprenditore Salvatore Susta. “Questo progetto—afferma Salvatore Susta—intende riportare Volla anche alle sue origini di terra fertile. Abbiamo proposto un menù a base di friariello proprio per esplorare le virtù di questo ortaggio”.

All’evento, del 20 dicembre, una cena interamente dedicata a sua maestà il friariello svoltasi all’interno del bistrot , sono intervenuti il sindaco di Volla, Pasquale Di Marzo, il capo dipartimento degli Alimenti Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno Federico Capuano, il responsabile Parchi del Gruppi Ricerca Ecologica Amilcare Troiano, il portavoce della Consulta Nazionale per l’Agricoltura e il Turismo Rosario Lopa ed un rappresentante di Slow Food.