Home / Il buon bere / Vino: con la pandemia aumentano gli acquisti online
l43-vino-bicchiere-bottiglia-130313114635_big

Vino: con la pandemia aumentano gli acquisti online

Data la chiusura di negozi specializzati e la mancanza di degustazioni in cantine ed enoteche legata alle misure anti-covid, nel corso dello scorso anno è cresciuto l’interesse nei confronti dell’acquisto di alcolici e vino online. Tra le regioni più attive nella ricerca online di vini e alcolici spiccano Lombardia e Lazio

Secondo un recente studio, il 2020 si è chiuso con +33% di ricerche web nella categoria alcolici (con circa 1 milione e 200 mila ricerche) e con +20% nella categoria dedicata ai vini (con oltre 2 milioni e 900 mila ricerche) rispetto all’anno precedente. Dall’ inizio della pandemia, quindi marzo scorso, i picchi di crescita sono stati evidenti nei mesi di aprile 2020 per i superalcolici (+111% rispetto ad aprile 2019) e di giugno 2020 per la categoria vini (+70% rispetto al giugno 2019).

Ad acquistare alcolici e vino online sono principalmente gli uomini: per quanto riguarda i vini la percentuale di gradimento degli uomini è stata del 65,5% con punte massime del 72,7% sempre registrate nel trimestre settembre-novembre 2020.