Home / articolo spalla laterale in evidenza / Le Ricette dei lettori / Torta Caprese: una delizia partenopea nata per errore

Torta Caprese: una delizia partenopea nata per errore

La Torta Caprese è un dolce tipico dell’Isola di Capri a base di cioccolato fondente e mandorle. La sua creazione risale al 1920, da un errore del pasticciere caprese Carmine di Fiore che intento a preparare il suo dolce alle mandorle da servire a tre malavitosi giunti a Capri, si dimenticò di aggiungere la dose di farina nel dolce.

Torta Caprese: la ricetta passo passo

Ingredienti

185 gr di mandorle pelate o farina di mandorle

125 gr di cioccolato fondente di ottima qualità

125 gr di burro

3 uova medie

125 gr di zucchero semolato

buccia di 1 arancia

1 cucchiaio di Gran Marnier oppure Rum

zucchero a velo per decorare

Procedimento

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato spezzettato insieme al burro. Ponete su fuoco lento e girate costantemente fino ad ottenere un composto liscio.

Separate i tuorli dagli albumi. Montate i tuorli con 80 gr di zucchero e la buccia d’arancia, fino ad ottenere un composto spumoso e liscio. Aggiungete il liquore.

Aggiungete al composto di tuorli montati il cioccolato fuso e con le fruste elettriche montate il composto sino a renderlo liscio e vellutato:

Aggiungete la farina di mandorle o le mandorle pelate ridotte in polvere e amalgamate il composto con una spatola.

Montate gli albumi a neve con il resto dello zucchero e amalgamate gli albumi con la spatola dal basso verso l’alto.

Imburrate e infarinate perfettamente la teglia, versate il composto della Torta Caprese e livellate la superficie.

Cuocete in forno ventilato a 170° per circa 45 minuti. Fate raffreddare la torta, e ponetela su un vassoio da portata. Guarnite con zucchero a velo