Home / articolo spalla laterale in evidenza / Le Ricette dei lettori / Spaghetti con alici e mollica: il primo piatto della Vigilia calabrese

Spaghetti con alici e mollica: il primo piatto della Vigilia calabrese

La Calabria vanta un’antichissima tradizione culinaria che spicca, soprattutto e non solo, nel periodo delle festività natalizie. Anche se l’imminente Natale di quest’anno a causa Covid sarà diverso, siamo sicuri che i calabresi non rinunceranno ai piatti della tradizione e di conseguenza non rinunceranno ad uno dei primi piatti protagonista della cena della Vigilia di Natale: spaghetti con alici e mollica di pane tostato.

Se siete alla ricerca di un primo piatto tipico calabrese da servire durante la cena della Vigilia di Natale, con questa ricetta delizierete il vostro palato e quello dei commensali.

Spaghetti con alici e mollica di pane tostato: la ricetta calabrese

Un’antichissima tradizione vuole che per la cena della Vigilia si preparino gli spaghetti con alici e mollica di pane tostata. Come noto, durante la cena della Vigilia di Natale la carne è solitamente bandita ma avrà ampio spazio durante il pranzo di Natale. Scopriamo la ricetta di questo primo piatto made in Calabria.

Ingredienti

320 gr di spaghetti

750 gr di alici

1acciuga sott’olio

1 spicchio di aglio

2 peperoncini

pangrattato

olio evo

prezzemolo tritato

sale q.b.

Procedimento

Iniziate pulendo le alici (eliminando la testa e la lisca centrale).

Sciacquatele abbondantemente sotto l’acqua corrente e nel frattempo riempite una pentola capiente d’acqua e ponetele a bollire. Salatela leggermente con del sale grosso

In una padella abbastanza capiente, riscaldate a fuoco medio- basso qualche cucchiaio di olio.

Sbucciate lo spicchio di aglio e ponetelo a soffriggere con il peperoncino tritato, un po’ di prezzemolo e le acciughe.

Appena l’olio inizia a sfregolare unite anche le alici e cuocete per circa 10 minuti

In un’altra padellina, ponete il pangrattato e fatelo tostare leggermente

Dopo aver cotto gli spaghetti, possibilmente al dente, scolateli e versateli nella padella con il condimento.

Mantecate il tutto aggiungendo dell’altro peperoncino e aggiungete il pangrattato tostato

Impiattate spolverizzando con dell’altro prezzemolo e del pangrattato, e se gradite aggiungete qualche cucchiaio di pecorino.

Buon appetito!