Home / articolo spalla laterale in evidenza / Ristorante Sapori e Saperi di Belvedere Marittimo su Tg2 Eat Parade

Ristorante Sapori e Saperi di Belvedere Marittimo su Tg2 Eat Parade

Le lezioni di Rocco Iannì al ristorante sociale “Sapori e Saperi” di Belvedere Marittimo (Cs), venerdì 10 novembre, alle 13.30, su Tg2 Eat Parade, la rubrica enogastronomica della Rai ideata da Bruno Gambacorta. In diretta e in differita su www.raiplay.it o sulla app Rai Play, in seguito sul sito www.tg2.rai.it nella sezione Rubriche/Eat Parade.
Il ristorante “Sapori e Saperi”, pensato e realizzato dall’A.I.A.S. Sezione di Cetraro (CS) – Onlus, laboratorio delle antiche tradizioni, rappresenta il primo esempio sul territorio regionale di imprenditoria sociale nel settore della ristorazione, che consentirà l’integrazione lavorativa e sociale di minori e giovani provenienti dalle diverse aree del disagio sociale e familiare e/o con disabilità, in cui si porterà avanti un importante progetto di inclusione sociale, dove il disagio e la disabilità sono vissuti come risorsa, rappresentando il core business della strategia operativa.
Una iniziativa di straordinario valore sociale, all’interno di una infrastruttura che ospita già minori in condizioni di grave disabilità, che risponde all’obiettivo di contrasto al disagio, alla povertà ed all’emarginazione sociale, attraverso una politica di integrazione lavorativa e di continuità alle attività di abilitazione e riabilitazione sociale già attive sul territorio di riferimento. Il ristorante sociale, gestito dall’A.I.A.S. Sezione di Cetraro (CS) – Onlus con personale diversamente abile e disagiato, rappresenta infatti un percorso integrato di formazione e job coaching finalizzato all’inserimento lavorativo e territoriale di giovani e minori svantaggiati, strutture residenziali gestite dall’A.I.A.S. Sezione di Cetraro (CS) – Onlus ma anche di soggetti a rischio di esclusione di altra provenienza, che necessitano di un progetto per l’autonomia, orientato ad aumentare la qualità della vita della persona attraverso la formazione e l’accompagnamento, per accedere con successo ad un’esperienza lavorativa reale nel settore della ristorazione a chilometro zero.