Home / News / ‘Risorgiamo Italia’: saracinesche aperte per il flash mob di protesta il 28 aprile

‘Risorgiamo Italia’: saracinesche aperte per il flash mob di protesta il 28 aprile

Dopo un lungo periodo di blackout dovuto al lockdown imposto a causa del Coronavirus, i gestori delle attività ristorative accenderanno le insegne dei locali, il 28 aprile alle ore 21: 00, per poi consegnare le chiavi la mattina seguente al proprio Comune.

Risorgiamo Italia‘ è il flash mob organizzato dal mondo della ristorazione per richiamare l’attenzione sul fatto “che le probabili misure da prendere per l’eventuale riapertura di ristoranti, bar, pizzerie, pasticcerie, discoteche e lidi balneari sono insostenibili per la gestione ordinaria di un locale e insopportabili economicamente”. A organizzare la manifestazione, in prima linea Horeca.

“Ci stanno chiedendo di aprire con gli stessi costi, se non più di prima dell’emergenza epidemiologica – denunciano le associazioni del settore ristorazione – con una previsione di incassi nella migliore delle ipotesi pari al 30% sull’anno precedente. In un locale si va per vivere anche un’esperienza di convivialità che, con le misure previste dal governo, andranno perse del tutto”.

“Ci costringeranno a licenziare – concludono gli imprenditori – se non a chiudere del tutto, le nostre attività”.