Home / Ricette / Ragù alla Bolognese: la ricetta dell’Accademia nazionale di cucina

Ragù alla Bolognese: la ricetta dell’Accademia nazionale di cucina

Il Ragù alla bolognese è un condimento ricco e saporito a base di carne macinata e salsa di pomodoro, ideale per condire vari formati di pasta e gustosi primi piatti.

Il Ragù alla bolognese rappresenta un grande classico della cucina italiana ed è oramai famoso e riprodotto in tutto il mondo.

Come per ogni ricetta, anche per quanto riguarda il Ragù alla bolognese esistono diverse versioni: quello alla napoletana con aggiunta di pezzi interi di carne, quello di pesce, versioni vegetariane e tante altre varianti.

Di seguito proponiamo la ricetta originale del Ragù bolognese, quella depositata dall’Accademia italiana di cucina il 17 ottobre 1982 alla Camera di Commercio di Bologna.

Ragù alla Bolognese: la ricetta originale

600 gr di carne macinata di manzo ( non troppo magra)

250 gr di carne macinata di maiale ( non troppo magra)

700 ml di passata di pomodoro densa + acqua

1 cipolla bianca piccola

70 gr di sedano

70 gr di carota

3 cucchiai di olio extravergine

100 ml di vino rosso (bene anche il bianco)

1 rametto di rosmarino fresco (facoltativo)

sale

pepe

Procedimento

Prima di tutto lavate e tritate a pezzettini la cipolla, il sedano e carota, poi aggiungetele in una pentola alta e capiente, aggiungete l’olio e fate soffriggere lentamente per circa 5 minuti, poi aggiungete il rosmarino finemente tritato

Unite quindi la carne macinata di manzo e maiale, lasciate rosolare per circa 10 minuti a fuoco moderato,

Aggiungete il vino e lasciate sfumare a fiamma alta.

Non appena l’alcol sarà completamente evaporato, aggiungete la passata di pomodoro e un po’ d’acqua.

Cuocete il Ragù alla bolognese a fiamma bassa per circa 3 ore con coperchio, girate di tanto in tanto e versate a poco a poco dell’acqua per evitare che si asciughi

Regolate di sale e aggiungete un pizzico di pepe.

Il risultato finale dev’essere un composto asciutto ma allo stesso tempo cremoso.