Home / Prodotti tipici / Pranzo di Pasqua siciliano: le impanate d’agnello

Pranzo di Pasqua siciliano: le impanate d’agnello

Mancano oramai pochi giorni alla Pasque e gli italiani iniziano a stilare il menù del pranzo Pasquale dove non mancheranno i piatti tipici della propria regione. Oggi vi proponiamo una ricetta siciliana, precisamente di Ragusa, di uno dei piatti che certamente non mancherà sulle tavole dei siciliani durante il pranzo di Pasqua: le impanate di agnello.

Le impanate sono delle focacce, in Sicilia conosciute con il termine di Scacce, in questo caso ripiene di carne d’agnello. La particolarità di questa ricetta è che la carne cuoce direttamente all’interno dell’impasto.

In antichità, le impanate di agnello rappresentavano il piatto del sabato precedente alla domenica di Pasqua, ma ad oggi molte famiglie preferiscono servirle durante il pranzo di Pasqua.

Impanate di agnello: la ricetta ragusana

Per l’impasto delle ‘scacce’:

500 gr di semola rimacinata

1/2 bustina di lievito di birra disidratato

2 cucchiai d’olio

2 cucchiai di strutto

1 cucchiaio raso di sale

Acqua q.b.

Per il ripieno:

800 gr di polpa d’agnello

aglio

Prezzemolo

Sale

pepe

Olio Evo

Procedimento:

La sera prima della preparazione, mettere l’agnello in una ciotola con sale, pepe, prezzemolo tritato e l’aglio fresco tritato finemente. Condire con un po’ d’olio d’oliva e massaggiare bene la polpa con le mani, coprire con pellicola trasparente e lasciare la carne a frollare per tutta la notte in frigorifero.

Per realizzare le scacce, impastare la farina, l’olio, lo strutto, il sale, il lievito e acqua q.b. sino ad avere un impasto compatto. Lavorare su una spianatoia infarinata.

Dividere l’impasto in tre parti e formare 3 sfere. Lasciare lievitare per 45 minuti.

Trascorso questo tempo, dividere ogni panetto in due parti, una più grande (per la base) e una più piccola per la copertura).

Stendere il cerchio più grande sulla base di una teglia unta e ricoprire con la polpa d’agnello lasciando liberi i bordi.

Porre sopra il secondo cerchio e fare aderire bene i bordi delle due parti pressando con le dita.

Spennellare con olio d’oliva la superficie e bucherellare con una forchetta.

Infornare le impanate di agnello per circa 40-50 minuti (a seconda delle dimensioni) in forno ventilato a 190°.