Home / articolo spalla laterale in evidenza / Le Ricette dei lettori / Pipi e Patati: un must della cucina calabrese

Pipi e Patati: un must della cucina calabrese

La Calabria vanta una cultura gastronomica tanto vasta quanto antica, e oggi parleremo di una ricetta tipica calabrese, da servire come secondo piatto o antipasto, anticamente definito piatto povero ma irresistibile: pipi e patati.

Pipi e patati è una delle ricette calabresi più antica, deliziosa e amata da grandi e piccini e immancabile soprattutto durante i pranzi domenicali o di festa.

Peperoni e patate, in dialetto calabrese ‘Pipi e patati’, è un contorno ottimo da servire soprattutto con piatti a base di carne, Questa ricetta anticamente era un piatto povero, ma ad oggi è possibile trovare questo contorno all’interno di ogni menù dei vari ristoranti che propongono piatti tipici calabresi. Questo piatto tradizionale viene solitamente proposto come contorno, ma è anche un ottimo secondo piatto abbastanza completo.

Pipi e Patati: ingredienti e procedimento

Ingredienti

2 Peperoni rossi

1 Peperone verde

4 Patate

q.b. Olio extravergine d’oliva

q.b. Origano (opzionale)

2 pizzichi Sale

1 Peperoncino

Preparazione

Per preparare i peperoni e patate, per prima cosa sbucciate e lavate molto bene le patate quindi tagliatele a tocchetti e mettetele in ammollo in acqua corrente fredda.

Lavate, asciugate ed eliminate il picciolo ai peperoni, poi tagliateli a strisce più o meno di 1 cm di spessore.

In una larga padella scaldate abbondante olio extravergine di oliva e friggete le patate.

Quando saranno dorate e tenere, scolatele con un mestolo forato e mettetele da parte.

Nello stesso olio friggete i peperoni fino non diventeranno morbidi.

Eliminate l’olio in eccesso, aggiungete le patate ai peperoni e mescolateli.

Aggiungete sale, peperoncino tritato, origano secco e continuate la cottura per qualche minuto.