Home / articolo spalla laterale in evidenza / Le Ricette dei lettori / Peperoni ripieni: la ricetta calabrese e i consigli di StrillEat

Peperoni ripieni: la ricetta calabrese e i consigli di StrillEat

Ottimi da gustare come secondo piatto, ricchi e gustosi: i pipi chini o peperoni ripieni sono sicuramente uno dei simboli della cucina calabrese.

I pipi chini o peperoni ripieni come altre ricette tradizionali conoscono diverse varianti, tutte con un elemento in comune, la bontà. I peperoni ripieni, sono un secondo piatto amato da grandi e piccini che si realizza in poco tempo e con pochi ingredienti, ma soprattutto genuino e irresistibile. Scopriamo come realizzare i peperoni ripieni.

Ingredienti

6 Peperoni (preferibilmente rotondi)

Alici sott’olio

Capperi

1 Spicchio di Aglio

1 Ciuffetto di prezzemolo

Olio extravergine di oliva Q.B.

Sale

Peperoncino Q.B.

Parmigiano

Pangrattato Q.B.

Procedimento:

Lavate i peperoni, asciugateli e tagliate la calotta superiore. Privateli dei semini e dei filamenti interni.

Preparate l’impasto: in una ciotola mescolate pangrattato, alicette sminuzzate, prezzemolo tagliato finemente, capperi dissalati, il sale, il peperoncino, parmigiano, olio e spicchio di aglio sminuzzato. La mollica non dovrà risultare secca, bensì leggermente umida.

Riempite i vostri peperoni con l’impasto ottenuto.

Metteteli in una pirofila, condite con un filo di olio e infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 40-50.

Peperoni ripieni: i Consigli di StrillEat

Per ottenere dei peperoni ripieni più gustosi, potete aggiungere al vostro ripieno provola, caciocavallo o qualche tipologia di salume come ad esempio il prosciutto cotto.

In alcune zone della Calabria, il ripieno non è realizzato con del pangrattato bensì con della mollica di pane.

I peperoni ripieni possono essere anche cotti in padella, con l’aggiunta di sottili fette di cipolla di tropea o sottili fette di patate.

Per ottenere un ripieno più saporito potete sostituire il parmigiano con del pecorino.