Home / News / Pasqua:3,2 mln persone si rivolgono a Caritas e Banco Alimentare, 45% al Sud

Pasqua:3,2 mln persone si rivolgono a Caritas e Banco Alimentare, 45% al Sud

È stato registrato, in questo periodo di emergenza dovuta alla pandemia da coronavirus, un aumento del 20%-30% delle richieste di aiuto in ambito alimentare. Secondo quanto stimato da Coldiretti, sulla base dei sostegni alimentari dei fondi Fead distribuiti da associazioni come la Caritas e il Banco Alimentare, sono 3,2 milioni le persone che hanno bisogno di aiuto per poter godere di un pranzo o di una cena.

Le situazioni di difficoltà, attualmente sono diffuse in tutta la nazione, ma le maggiori criticità come sottolineato da Coldiretti, si registrano nel Mezzogiorno con il 20% in Campania, il 14% in Calabria e l’11% in Sicilia.

A proposito di questa emergenza sociale, si è attivata la solidarietà con l’obiettivo di rafforzare gli interventi sul piano alimentare e garantire perlomeno una Pasqua dignitosa a chi soffre.

In campo, ricorda la Coldiretti, sono scese molte organizzazioni ma anche quasi 4 italiani su 10 (39%) che in questi giorni stanno partecipando a iniziative di solidarietà per aiutare chi ha più bisogno attraverso donazioni o pacchi alimentari.