Home / articolo spalla laterale in evidenza / Le Ricette dei lettori / Parmigiana di pesce spada: la ricetta calabrese

Parmigiana di pesce spada: la ricetta calabrese

In Calabria e soprattutto in alcune località marinare il pesce spada rappresenta uno degli alimenti maggiormente consumati nel periodo estivo, e proprio per omaggiare il Pesce Spada dal cuore di Bagnara Calabra arriva questa deliziosa ricetta: la parmigiana di pesce spada.

La parmigiana di pesce spada è un delizioso secondo piatto tipicamente estivo ottimo da gustare sia caldo che tiepido ed ottimo da servire come antipasto o secondo piatto. Scopriamo come realizzare la parmigiana di pesce spada secondo l’antica ricetta che ogni estate caratterizza le tavole degli abitanti di Bagnara e non solo.

Parmigiana di Pesce spada: ingredienti e procedimento

  • 12 fettine di pesce spada sottili (meno di mezzo cm)
  • 700 ml. di salsa di pomodoro
  • ½ cipolla
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • provola dolce tagliata a cubetti
  • 2 melanzane
  • 150 g di parmigiano
  • pangrattato q.b.
  • olio d’oliva q.b.
  • olio di semi
  • sale e pepe q.b.
  • basilico q.b.

Preparazione

Tagliate le melanzane a fettine dello spessore di mezzo centimetro, salatele e lasciatele a sgocciolare per almeno un’ora affinché perdano l’acqua di vegetazione.

Nel frattempo preparate il sugo: sminuzzate finemente la cipolla e lasciate imbiondire in olio di oliva a fuoco lento. Aggiungete la passata di pomodoro, sale e zucchero e lasciare cuocere per almeno 45 minuti.

Scaldate 4 cucchiai d’olio per friggere e appena caldo scottate appena le fettine di pesce spada su ambo i lati,

Occupatevi delle melanzane: strizzatele delicatamente e friggetele, poi mettetele a riposare su carta assorbente.

Assemblate la parmigiana: in una pirofila di vetro ricoprite il fondo con qualche cucchiaio di salsa, un pizzico di pangrattato e una spolverata abbondante di parmigiano e delle foglie di basilico fresco, disponete uno strato di melanzane, una manciata di provola, poi di pesce spada, sugo, e parmigiano in abbondanza e foglie di basilico e ripetete per altri due strati l’operazione.

Terminate con una spolverata abbondante di pangrattato e cuocete in forno preriscaldato a 160° per circa 20 minuti.