Home / Sicilia / Pane con grani antichi siciliani: la nuova scommessa dell’azienda Fiasconaro

Pane con grani antichi siciliani: la nuova scommessa dell’azienda Fiasconaro

Dopo la vasta e sempre più apprezzata produzione artigianale di panettoni, colombe pasquali e dolci di vario genere, con l’arrivo del 2021 l’azienda Fiasconaro si dedicherà anche alla produzione di pane realizzato con grani antichi del territorio siciliano. Il prodotto potrà essere acquistato in loco o spedito a livello nazionale e estero.

Pane con grani antichi siciliani: l’innovativa scommessa imprenditoriale avrà la firma del neo Cavaliere del Lavoro Nicola Fiasconaro, pluripremiato pasticcere e a capo, insieme ai due fratelli Fausto e Martino, dell’azienda di prodotti da forno artigianali a lievitazione fondata nel 1953 dal padre Mario con sede a Castelbuono, in provincia di Palermo.

“Il nuovo ramo aziendale, distinto dal primo- ha dichiarato Fiasconaro all’ANSA – prenderà il via con il 2021. Stiamo lavorandoalla definizione e scelta dei macchinari oltre a chiudere il cantiere degli stabilimenti. Nella fase iniziale il progetto partirà con circa 25 nuove assunzioni di personale che stiamo selezionando per uno spazio di lavoro che supera i mille metri quadrati. La produzione manterrà le tecniche artigianali e la materia prima sarà quella dei grani antichi”.

“Il prodotto finito- ha concluso l’imprenditore- interesserà il mercato italiano, ma pensiamo di commercializzare quello a più lunga durata all’estero. Il target di riferimento non comprende la grande distribuzione. Il nostro fine è quello di ridare dignità al pane”.