Home / articolo spalla laterale in evidenza / L’ultima pazza idea in cucina. La ‘nduja….vegana

L’ultima pazza idea in cucina. La ‘nduja….vegana

Nemmeno la nduja sfugge alla mania vegana. Le regole della dieta vegana prevedono l’esclusione e l’uso di prodotti animali e loro derivati come carne, pesce, latticini, uova e prodotti di alveare come miele, pappa reale e propoli. Come poter fare quindi con uno dei ‘monumenti’ della cucina calabrese come la ‘nduja?  L’alternativa proposta prevede l’ovvia esclusione del maiale, la salsa creata può soltanto avvicinare l’inimitabile sapore dell’originale.

 

INGREDIENTI

Ingredienti:

100 g pomodori secchi

50g capperi

2 cucchiai olio e.v.o.

1 cucchiaino polvere di peperoncino dolce (o paprika dolce)

1 cucchiaino polvere di peperoncino piccante (o paprika piccante)

PREPARAZIONE

Ammollare per un’ora i pomodori secchi e i capperi.

Scolateli, strizzateli e tritateli finemente in un frullatore insiema a qualche cucchiaio di olio.

Aggiungete la paprica e il peperoncino e continuate a frullare fino a ottenere un’emulsione uniforme.

Servite con crostini di pane.

La ‘nduja si conserva in frigo in un vasetto coperto di olio.