Home / Il buon bere / La birra è la bevanda alcolica della compagnia per eccellenza

La birra è la bevanda alcolica della compagnia per eccellenza

Il dilemma ‘birra o vino?’ è oramai onnipresente tanto a tavola quanto durante un aperitivo con gli amici, ma secondo quanto emerso da un’indagine commissionata da Birra Moretti alla Bva Doxa la birra, con il 42%, ha battuto il vino (37%) ed è la bevanda alcolica per eccellenza della buona compagnia.

Con i risultati dello studio risulta che nella classifica la birra è preceduta solo dal caffè (57%), il cocktail ha ottenuto un 15% e l’amaro 10%.

Dalla ricerca è inoltre emerso che la birra è anche considerata sinonimo di aperitivo in questi mesi di incontri virtuali o di veloci puntate al bar (negli orari e nelle zone dove era consentito): il 38% la indica come compagna inseparabile dell’aperitivo, più di prosecco e spumante (36%), più di cocktail alcolici (29%) e di vino, bianco e rosso (23%). Un trend, che è considerato un successo se viene sommato l’11% che indica di aver scelto birra analcolica.

Insomma, che sia bionda rossa o ambrata, fruttata o dai sentori aromatici, filtrata o non filtrata, la birra rappresenta per gli italiani la bevanda alcolica della buona compagnia, da sola o perché no, a fianco di una buona pizza.