Home / Calabria / Primo piano / Il pasticcere siciliano Nicola Fiasconaro nominato Cavaliere del Lavoro

Il pasticcere siciliano Nicola Fiasconaro nominato Cavaliere del Lavoro

È presente anche Nicola Fiasconaro, pluripremiato pasticciere siciliano rinomato e conosciuto a livello mondiale, tra i 25 imprenditori nominati Cavalieri del Lavoro dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Fiasconaro, unico siciliano destinatario quest’anno del titolo, con i fratelli Martino e Fausto gestisce l’azienda dolciaria fondata nel 1953 dal padre Mario a Castelbuono, nel cuore delle Madonie.

“Sono onorato di questo riconoscimento – ha commentato Nicola Fiasconaro – che voglio condividere con i miei fratelli Fausto e Martino e con mio padre Mario, che è stato l’anima della nostra azienda, oltre che con i nostri dipendenti che ci hanno consentito di raggiungere negli ultimi vent’anni traguardi impensabili per una piccola realtà del Sud come la nostra”.

L’azienda Fiasconaro, giunta alla terza generazione, è una vera e propria eccellenza del made in Italy  che opera, oltre che in Italia, anche su tutti i principali mercati di Canada, Francia, Stati Uniti, Germania, Inghilterra, Australia e Nuova Zelanda.

Il panettone e la colomba Fiasconaro rappresentano il cuore di questa azienda che è riuscita fare di un dolce tipicamente lombardo, come il panettone, un simbolo della produzione alimentare siciliana.

I prodotti artigianali Fiasconaro sono stati donati a tre Pontefici, compreso Papa Francesco, a numerosi capi di stato, e sono stati scelti dalla Nasa per essere consumati dagli astronauti di una missione spaziale Shuttle Discovery.