Home / Sicilia / Il Limone dell’Etna è ufficialmente IGP

Il Limone dell’Etna è ufficialmente IGP

L’Italia, nazione dal vastissimo patrimonio enogastronomico, vanta un paniere di prodotti DOP e Igp invidiatoci a livello mondiale. Sembra proprio che qualche giorno fa la famiglia dei prodotti IGP si sia allargata: il Limone dell’Etna è una nuova IGP tutta italiana.

La Commissione europea, dopo una lunga attesa che sembra essere quasi interminabile per i siciliani, ha approvato la domanda di iscrizione del ‘Limone dell’Etna’ nel Registro delle Indicazioni Geografiche Protette. La domanda di iscrizione era l’ultimo step, a tratti il più difficile, che avrebbe permesso il libero accesso nel paniere dei prodotti italiani IGP di questo agrume profumatissimo ed ampiamente richiesto e usato da chef stellati e non.

Il riconoscimento della tutela Ue arriva per “lo sviluppo e maturazione in un ambiente climatico molto specifico, costituito da suoli di origine vulcanica – si legge in una nota della Commissione europea – associati ad un clima temperato dal mare” e per la “particolare tecnica di coltivazione, che consente la produzione estiva e che ancora oggi caratterizza la zona costiera di Acireale”.