Home / Prodotti tipici / I Mostaccioli di Soriano Calabro, vanto tutto calabrese

I Mostaccioli di Soriano Calabro, vanto tutto calabrese

Amati da grandi e piccini, immancabili durante le feste e simbolo della pasticceria calabrese: i Mostaccioli di Soriano Calabro, che ad oggi godono di fama internazionale, sono tra i prodotti tipici calabresi più antichi e vantano una storia antichissima.

Forme allegre e simboliche, un colore leggermente bruno e un profumo inconfondibile: i Mostaccioli di Soriano Calabro rappresentano un vero e proprio vanto calabrese a livello gastronomico e, nel loro paese d’origine dalla quale traggono la denominazione, vengono ancora realizzati secondo la tradizione più antica, con ingredienti freschi e genuini ma soprattutto locali, e secondo la metodologia tramandata da generazioni.

I mostaccioli di Soriano Calabro, dolci tipici calabresi che profumano di tradizione, sono dei dolcetti tipici di questa località situata in provincia Vibo Valentia. Secondo alcune fonti storiche la loro denominazione deriverebbe dall’usanza tipica di utilizzare il mosto di vino per la loro preparazione. Come per altri prodotti tipici, in alcune aree della Calabria i mostaccioli sono conosciuti con la denominazione mastazzola e mustazzoli.

I mostaccioli di Soriano Calabro sono delle squisitezze a base di farina, miele e, talvolta, di mosto di vino caldo o anice. In Calabria questi dolci dalle forme bizzarre sono spesso definiti’ biscotti delle feste’ in quanto sono immancabili durante le feste di paese.

Ancora oggi questi dolci tipici calabresi vengono modellati a mano dai maestri mastazzolari che amano decorare i loro mostaccioli con l’aggiunta di piccoli pezzi di carta colorata.