Home / articolo spalla laterale in evidenza / Le Ricette dei lettori / Fileja alla tropeana: un primo piatto che profuma di Calabria

Fileja alla tropeana: un primo piatto che profuma di Calabria

La tradizione culinaria calabrese è tanto antica quanto vasta, ma vi sono delle ricette che celebrano in maniera più che impeccabile il buono della Calabria, e tra questa va sicuramente citato un primo piatto ‘speciale’: le Fileja alla tropeana.

Le fileja, denominati anche maccheroni o, in dialetto calabrese ‘maccarruni’, sono un formato di pasta fresca realizzato con farina di grano duro, acqua e sale. Questa tipologia di pasta ha una particolarità, ovvero viene ‘allungata’ con un tipico ferretto.

Le fileja sono protagoniste di numerose ricette e vengono servite con il ragù, con Nduja di Spilinga o con sughi a base di verdure. In questo articolo proponiamo una ricetta ideale per un pranzo domenicale in stile calabrese. Scopriamo come realizzare le Fileja alla tropeana.

Fileja alla tropeana: ingredienti e procedimento

Ingredienti

  • 500 g Fileja
  • 3 Zucchine
  • 2 Melanzane
  • 10 Pomodorini
  • 1 Cipolla rossa di Tropea
  • 4 cucchiai Parmigiano reggiano
  • 1 Peperoncino piccante
  • Olio extravergine d’oliva
  • Basilico
  • q.b. Sale

Procedimento

Lavate le zucchine sotto l’acqua corrente, asciugatele, spuntatele e tagliatele a cubetti. Mettetele da parte, quindi eseguite la stessa operazione con le melanzane.

Prendete due padelle e in ognuna versate un filo d’olio extravergine d’oliva. In una padella versate le zucchine e nell’altra versate le melanzane.

Cuocete le verdure a cubetti per circa 10 minuti,

Affettate la cipolla di Tropea e mettetela da parte, poi tagliate i pomodorini e il peperoncino a rondelle e mettetelo da parte.

In un’altra padella versate dell’olio extravergine d’oliva e unite la cipolla di Tropea. Fatela appassire e unite le zucchine e le melanzane. Lasciatele insaporire e unite anche i pomodorini tagliati in precedenza

Quando le verdure saranno pronte, spegnete il fuoco e unite il basilico tritato.

Riempite una casseruola d’acqua e portatela a bollore, quindi salatela e cuocetevi le fileja all’interno.

Cuocetele per circa 5 quindi scolatele e tuffatele nella padella con il condimento. Mantecate il tutto sul fuoco, poi unite del parmigiano grattugiato e saltate la pasta per qualche minuto.

Servite le fileja alla tropeana con una spolverata di peperoncino.