Home / Sicilia / Donnafugata: al via Cantine aperte

Donnafugata: al via Cantine aperte

Donnafugata ha proposto un innovativo Cantine Aperte inedito: un mix di esperienze online e offline per restare in contatto con tutti coloro che in tutti questi anni hanno partecipato con entusiasmo agli eventi aziendali. Domenica 30 maggio, osservando tutte le misure di sicurezza e con l’obbligo di prenotazione, Donnafugata aprirà simultaneamente le Cantine storiche di Marsala, la Tenuta dell’Etna e, in prima assoluta, la Tenuta di Vittoria, ad Acate.

I visitatori avranno la possibilità di scegliere tra nove degustazioni, tre per ciascuna tenuta, consultabili e prenotabili sul sito visit.donnafugata, alla pagina dell’evento: Cantine Aperte 2021 -Visite e Degustazioni.

“L’apertura di Acate al pubblico – spiega Antonio Rallo, alla guida dell’azienda con la sorella José – è un traguardo importante per Donnafugata. È la terra di una storica e prestigiosa denominazione che comprende la prima e unica Docg della Sicilia, il Cerasuolo di Vittoria, e il Frappato di Vittoria Doc. Con le nostre proposte di visite e degustazioni vogliamo inoltre arricchire l’offerta per i turisti che fanno tappa in queste splendide terre del Barocco siciliano”.

Per fare vivere Cantine Aperte a tutti coloro che non avranno la possibilità di partecipare all’evento in presenza, Donnafugata ha organizzato un’inedita degustazione online, proponendo una selezione di vini che portano i profumi e i colori della Sicilia nelle case dei winelover di tutta Italia.