Home / Calabria / Primo piano / Coldiretti: su alimenti importati presenza irregolare di residui chimici

Coldiretti: su alimenti importati presenza irregolare di residui chimici

È stata individuata, sugli alimenti importati, una presenza irregolare di residui chimici tre vote superiori rispetto a quelli Made in Italy, e questo è quanto rileva un’analisi Coldiretti. sull’ultimo report del ministero della Salute sul “Controllo ufficiale sui residui di prodotti fitosanitari negli alimenti”, pubblicato nel mese di luglio.

“Il record negativo –si legge in una nota di Coldiretti – è fatto segnare dagli ortaggi provenienti dall’estero con il 4,9 e questa è una ragione in più per acquistare Made in Italy in una situazione in cui l’82% degli italiani, secondo l’indagine Coldiretti/Ixe’, privilegia nel carrello i prodotti tricolori per sostenere l’occupazione e l’economia nazionale in un momento particolarmente difficile per il Paese a causa dell’emergenza coronavirus”.