Home / Prodotti tipici / Cedro della Riviera dei Cedri: conosciamolo da vicino

Cedro della Riviera dei Cedri: conosciamolo da vicino

Frutto simbolo della stagione invernale e al contempo simbolo della Calabria, ricco di proprietà benefiche e di vitamina C: il Cedro della Riviera Dei Cedri è uno dei fiori all’occhiello della nostra Calabria.

La più ampia produzione europea di cedro si trova in Calabria, lungo la famosa Riviera dei Cedri e in particolare a Santa Maria del Cedro in provincia di Cosenza . Come per altre tipologie di agrumi, anche per il cedro esistono diverse varietà che si dividono principalmente in due categorie: dolce e acido, e la più pregiata  ‘Liscio di Diamante’.

I cedri maturi vengono raccolti tra la fine di ottobre e gli inizi di gennaio ed è preferibile conservarli in ambiente fresco e asciutto.

Il cedro Liscio di Diamante è un concentrato di proprietà benefiche per l’organismo ed è ricco di sali minerali e vitamine, in particolare vitamina C.  Per poter beneficiare delle sue qualità, il cedro andrebbe consumato fresco, magari sotto forma di spremuta.

Il cedro liscio di Diamante è ricco di flavonoidi, in particolare di esperidina, e rientra tra gli alimenti antiossidanti .Ha proprietà digestive, germicide, disinfettanti, stimolanti e lassative, oltretutto aiuta a combattere la formazione di gas addominale, è un antipertensivo naturale e un ottimo alleato in caso di cistite, cellulite e disturbi renali.