Home / Prodotti tipici / Birra Trupiana: la birra non filtrata con i profumi della Cipolla Rossa di Tropea IGP

Birra Trupiana: la birra non filtrata con i profumi della Cipolla Rossa di Tropea IGP

La Calabria continua a far parlare di sé per le eccellenze prodotte, e questa volta i nostri riflettori sono stati puntati sulla birra Trupiana, una birra non filtrata Made in Calabria che dopo anni di oblio ritorna a far parlare di sé.

Il suo ritorno sulle tavole dei calabresi e non solo, è frutto di un’idea di Antonio Lorenzo che, sfogliando un taccuino appartenente al nonno notò alcune righe che attirarono la sua attenzione.

All’interno di quel taccuino, il nonno descriveva una birra ambrata, dalla schiuma color avorio, che risaltava la cipolla rossa di Tropea I.G.P, con la sua dolcezza e i profumi dei fiori del nostro territorio. Questa birra era nata tra i territori di Tropea e Capo Vaticano, ma col tempo si persero le tracce.

Dopo l’incontro avvenuto tra Antonio Lorenzao e Eraldo Corti, il maestro birraio che vanta svariati premi e riconoscimenti, la birra “Trupiana” è ‘ritornata in vita’.

Grazie all’intraprendenza dei Lorenzo e all’esperienza di Eraldo Corti la birra “Trupiana” oggi è una realtà, e proprio il 25 febbraio scorso, il Consorzio di Tutela della Igp Cipolla rossa di Tropea, presieduto da Giuseppe Laria, ha autorizzato la ditta della “Trupiana” ad usare il riferimento “Cipolla rossa di Tropea Calabria Igp”.