Home / Eventi enogastronomici / Bibenda 2020: una cena in onore dei vini calabresi premiati
l43-vino-bicchiere-bottiglia-130313114635_big

Bibenda 2020: una cena in onore dei vini calabresi premiati

È nata con l’obiettivo di rendere omaggio all’affermazione dei vini calabresi e promuovere le eccellenze della gastronomia regionale la Cena evento Bibenda 2020, organizzata da Fondazione Italiana Sommelier Calabria. Durante l’evento enogastronomico saranno presentati al pubblico i vini premiati nella nostra regione e sarà proposto il loro abbinamento ai piatti firmati dagli chef del nostro territorio.

La Cena Evento Bibenda 2020 si svolgerà il 23 febbraio 2020 presso Villa Grandinetti, a Nocera Terinese.

La Cena evento Bibenda 2020, preparata dagli chef stellati calabresi Caterina Ceraudo (Dattilo di Strongoli), Luca Abbruzzino (Abbruzzino di Catanzaro), Nino Rossi (Qafiz di Santa Caterina d’Aspromonte) e Riccardo Sculli (Gambero rosso di Marina di Gioiosa Jonica), giovani talenti del nostro territorio, avrà inizio alle or 20:00. Le loro portate saranno abbinate ai vini premiati da Bibenda, disponibili nella Wine gallery allestita per l’occasione.

“La qualità dei vini calabresi è ormai un dato di fatto, una certezza sulla quale poter contare; è arrivato il momento di celebrarla, senza dover più mostrarsi sorpresi per i passi avanti fatti negli ultimi anni” afferma il Presidente di Fondazione Italiana Sommelier Calabria, Gennaro Convertini.

La guida Bibenda, disponibile on line in versione digitale, oltre al vino, censisce anche i migliori oli, grappe e ristoranti italiani; per questo, durante la cena sarà possibile conoscere e assaggiare anche il meglio della produzione olearia calabrese.

La serata sarà condotta da Mary Cacciola, voce storica di Radio Capital, e impreziosita dall’esposizione delle opere dello scultore Francesco Arabia.