Home / Calabria / Primo piano / Bergamotto di Reggio Calabria: oggetto di studi in ambito medico
Olio aromatizzato al Bergamotto

Bergamotto di Reggio Calabria: oggetto di studi in ambito medico

Il bergamotto di Reggio Calabria, o cytrus bergamia, è un prezioso agrume dal profumo particolare la cui presenza in Calabria risale, secondo alcune fonti storiche, al XVII secolo.

Proprio a Reggio Calabria ed in alcune sue province le condizioni climatiche permettono una produzione elettiva della pianta che fornisce un olio essenziale che viene ad oggi usato in ambito cosmetico, culinario e medico.

Per quanto riguarda l’utilizzo del bergamotto in medicina, il primo che ha effettuato delle osservazioni approfondite è stato il Dr. Francesco Calabrò che ha studiato ed evidenziato le preziose qualità disinfettanti dell’essenza del bergamotto sulle ferite. In seguito a queste osservazioni, il Bergamotto di Reggio Calabria è stato rivalutato e usato per disinfettare la cavità orale e normalizzare le pelli grasse troppo ricche di sebo. Il bergamotto di Reggio Calabria, grazie anche al suo gradevole e intenso profumo, è stato utilizzato sin dai tempi più antichi anche per l’antisepsi generale del corpo e delle case, ma anche degli ospedali.

Di notevole importanza sono anche i principi denominati bergapteni, presenti in notevole percentuale nell’olio essenziale di bergamotto. Una delle più recenti ricerche effettuata sulle proprietà dell’olio essenziale di Bergamotto di Reggio Calabria ha evidenziato le capacità antivirali di questo agrume, capacità tra l’altro note sin dai tempi più antichi.

Le proprietà del Bergamotto di Reggio Calabria sono innumerevoli: nel bergamotto ci sono 350 polifenoli unici simili come effetto alle statine, con la capacità di inibire la sintesi del colesterolo e con la differenza che non incidono nell’aumento di diabete e non hanno le controindicazioni tipiche delle statine chimiche. Gli stessi polifenoli del bergamotto hanno un’azione insulino-stabilizzante.

La molecola Naringenina presente nel bergamotto è capace di combattere il virus dell’epatite C e generalmente agisce su ogni forma di virus più comuni, può essere utilizzato anche contro l’influenza. Il suo olio essenziale è un ottimo antistress naturale, la sua essenza viene utilizzata anche come aromaterapia e per ridurre gli inestetismi della pelle.

Essendo un frutto stagionale, il bergamotto può essere meglio assunto periodicamente sotto forma di succo al 100%.