Home / articolo spalla laterale in evidenza / Le Ricette dei lettori / Baccalà alla cosentina: un secondo piatto che profuma di Calabria

Baccalà alla cosentina: un secondo piatto che profuma di Calabria

Il Baccalà è spesso e volentieri uno dei protagonisti dei pranzi e delle cene delle festività natalizie, e oggi vi sveliamo una ricetta cosentina antichissima con al centro questa specialità che, soprattutto in Calabria, viene cotta e servita in svariati modi: il baccalà alla cosentina.

Il Baccalà alla cosentina è una ricetta tipica di Cosenza semplice da realizzare. Con pochi e semplici ingredienti darete vita ad un secondo piatto dal cuore cosentino che, soprattutto nel periodo natalizio, spesso viene servito sia come antipasto che come secondo piatto affiancato ad un’insalata di agrumi. Scopriamo come realizzare il Baccalà alla Cosentina.

Baccalà alla cosentina: ingredienti e procedimento

Ingredienti

Baccalà 800 g

Peperoni 2

Olio evo

Sale q.b.

Patatine novelle 400 g

Prezzemolo 1 ciuffo

Aglio 1 spicchio

Pepe q.b.

Preparazione

Lavate accuratamente il baccalà, eliminate le lische e tagliatelo a pezzi di medie dimensioni.

Ponete il baccalà in una teglia di terracotta e iniziate a realizzare vari strati alternando baccalà, patate e peperoni. Salate e pepate e aggiungete l’aglio tritato finemente e il prezzemolo. S e di vostro gradimento, anche qualche peperoncino sminuzzato.

Aggiungete l’olio e coprite con acqua, poi infornate a 180 gradi per 45 minuti circa.

Servite il baccalà alla cosentina tiepido.

Fonte Immagine:https://www.pinterest.it/pin/222646775304267462/