Home / Notizie / Aziende calabresi al Vinitaly: Cantine Viola a Saracena (Cosenza)

Aziende calabresi al Vinitaly: Cantine Viola a Saracena (Cosenza)

  • Custode di una secolare tradizione del paese e della famiglia Luigi Viola , maestro elementare in pensione, da sempre appassionato di natura e agricoltura, dopo aver insegnato per oltre 35 anni, ha deciso di dedicare a tempo pieno le sue energie al recupero, alla valorizzazione e alla diffusione di un nettare, che correva il rischio di estinzione, il Moscato di Saracena.
  • Coinvolgendo l’intera famiglia la moglie  e i tre figli Roberto, Alessandro e Claudio, ai quali ha saputo trasmettere la passione e l’amore per la terra, ha incrementato la produzione di questo vino da meditazione, che, una volta proposto al pubblico e ad esperti del settore, ha immediatamente avuto un riscontro eccezionale

  • Col tempo ha ampliato la gamma dei prodotti puntando sempre sulla qualità e genuinità ed eleganza utilizzando vitigni autoctoni quali Magliocco dolce, Guarnaccia, Malvasia e Mantonico. Ciò che era nato quasi per scommessa è divenuto un lavoro piacevole e ricco di stimoli. I vigneti sono situati nel territorio di Saracena, nella contrada Rinni a 350 m slm, con un’esposizione tale da ricevere i raggi del sole da quando sorge e fino a quando tramonta. Ad Est-Sud Est si affacciano sulla piana di Sibari e sul mare Ionio, ricevendone le correnti miti provenienti dal mare, mentre a nord sono riparate dai venti freddi dalla Catena del Pollino.Tutto ciò crea un microclima con sensibili escursioni termiche che consentono alle uve di raggiungere una concentrazione alta di profumi. Nei vigneti sono coltivate uve autoctone quali Magliocco dolce, Moscatello di Saracena, Guarnaccia bianca, Malvasia, Mantonico e “Adduroca”, termine dialettale che sta per “odorosa,profumata”. Il sistema di allevamento è a cordone speronato con un sesto di impianto di 1m x 2,20 m.