Home / campania / Approda in libreria ‘Apologia della pasta’ di Carlo Avvisati

Approda in libreria ‘Apologia della pasta’ di Carlo Avvisati

E’ stato pubblicato Il nuovo saggio del giornalista e scrittore vesuviano Carlo Avvisati, che all’interno della sua opera ripercorre i fatti storici che hanno visto la nascita e l’affermazione di spaghetti e maccheroni come alimenti fondamentali della dieta mediterranea.

Carlo Avvisati, più che un saggio ha pubblicato una vera e propria ode per la pasta e per l’Italia. Il saggio intitolato “Apologia della Pasta” torna nuovamente in libreria proprio in un periodo in cui la pasta sembra essere la star di ogni tavola. Nella sua opera, lo scrittore ripercorre la storia di questo alimento principe della cucina Italiana.

Lo scrittore mette in risalto un aspetto della pasta mai considerato prima: il lato musicale. All’interno del saggio si parla del rumore di quando si spezzano gli ziti classici e si lasciano cadere nella zuppiera di porcellana prima di calarli nell’acqua bollente, oppure del crepitio che linguine e spaghetti producono durante la loro rottura.

Il saggio è inoltre ricco di foto d’epoca e racconta la nascita della pasta e il suo uso sin dall’epoca romana. Nel narrare la storia della pasta, lo scrittore si sofferma sui luoghi campani rinomati soprattutto per la molitura dei grani.