Home / Ricette / Anche a Natale il più richiesto è il Cannolo Siciliano: la ricetta e i consigli di StrillEat

Anche a Natale il più richiesto è il Cannolo Siciliano: la ricetta e i consigli di StrillEat

È il dolce più amato tanto in Italia quanto all’estero, dal sapore tutto siciliano e presente anche sulle tavole imbandite a fianco di pandoro, panettone e dolci tipici natalizi: il cannolo, tipico dolce siciliano dal sapore irresistibile, si conferma anche nel periodo natalizio tra i dolci più richiesti.

Con la sua “buccia” dal sapore delicato ed un ripieno delizioso a base di ricotta di pecora, il cannolo è sempre il protagonista di buffet di dolci o vassoi. Questo delicato dessert dal dolce siciliano risulta abbastanza semplice da realizzare; Scopriamo insieme come deliziare i palati dei nostri commensali con la ricetta del tradizionale Cannolo siciliano.

Ingredienti per le bucce o cialde (circa 30 cannoli)

Farina 00 260 g

Zucchero 20 g

Strutto 30 g

Cacao amaro in polvere 5 g

Sale 1 cucchiaino

Uova 20 g

Aceto di vino bianco 10 g

Marsala 60 g

Per il ripieno

Ricotta di pecora (scolata per almeno 1 notte in frigo) 1 kg

Zucchero a velo130 g

Olio di semi per friggere le bucce 1 l

Per guarnire

Ciliegie candite q.b.

Zucchero a velo q.b.

Granella di pistacchi q.b.

Gocce di cioccolato fondente o bianco

Realizziamo le Bucce:

  1. In una ciotola versate la farina, il cacao, lo zucchero, il sale e lo strutto.
  2. Sbattete l’uovo ed inseritene 20 g nella ciotola con gli altri ingredienti.
  3. Versate il marsala e l’aceto e Iniziate ad impastare con le mani. Trasferite l’impasto sul piano e lavorate per una decina di minuti finché non otterrete un impasto omogeneo. Coprite con pellicola e lasciate riposare in frigo per circa 1 ora, poi estraete l’impasto dal frigo e lasciatelo a temperatura ambiente per 30 minuti.
  4. Trascorso il tempo dividete a metà l’impasto, poi prendete una delle due metà lasciando l’altra ben coperta, e infarinate leggermente tutti e due i lati. Schiacciate con le mani e poi inserite il pezzo tra i rulli della macchina tira pasta.
  5. Non appena otterrete uno strato ben compatto piegate verso l’interno le due estremità e ripassate ancora tra i rulli partendo dallo spessore più largo. Ripetete per 3-4 volte il procedimento.
  6. Non appena il vostro “foglio” risulterà più liscio, richiudete la sfoglia stavolta non facendo due pieghe ma soltanto una e passatelo tra i rulli ancora 3-4 volte.
  7. A questo punto ripiegate nuovamente la sfoglia, questa volta sul lato corto e fatela passare nuovamente tra i rulli.
  8. Abbassate gradualmente la numerazione, quindi lo spessore. Se notate che la sfoglia si sta allungando troppo dividetela.
  9. Continuate a tirare fino ad arrivare al numero 8 della macchina o quello che sulla vostra corrisponde ad uno spessore di 0,5 mm.
  10. Ottenuta la sfoglia dello spessore indicato, dividetela a metà, rifilate i bordi e aggiungeteli all’altra metà del panetto che avete ancora da parte.
  11. Con una rondella tagliapasta, ricavate dei quadrati, quindi prendete in mano ciascun quadratino di impasto, fate scorrere i pollici dal centro verso l’esterno per allargarlo leggermente.
  12. Al centro sistemate un cilindro in acciaio in modo che vada da un angolo all’altro.
  13. Avvolgete un lembo di pasta sul cilindro, spennellate con l’uovo rimasto l’altro lembo prima di congiungerlo
  14. Formate il primo cannolo e continuate così con tutto l’impasto 27. È importante che i cannoli restino un po’ a seccarsi all’aria prima di cuocere.
  15. Scaldate l’olio e Iniziate a friggere i cannoli uno alla volta, posizionandoli su una schiumarola e tenendoli immersi per qualche istante.

Per realizzare il ripieno:

  1. Dopo aver lasciato la ricotta di pecora a scolare per una notte, setacciatela ed in un recipiente realizzate la crema unendo ricotta e zucchero a velo.
  2. Lavorate il vostro composto sino a renderlo liscio e compatto.
  3. Quando le Bucce dei vostri cannoli si saranno raffreddate, mediante l’uso di un cucchiaio farcitele con la vostra crema di ricotta.
  4. Guarnite i vostri cannoli come preferite e cospargeteli con dello zucchero a velo.

I consigli di StrillEat:

È preferibile consumare i cannoli nella stessa giornata, in quanto la ricotta, nei giorni seguenti, ammorbidirebbe la buccia.

Per rendere la vostra crema deliziosa, aggiungete la scorza di arancia o una fialetta di Aroma di arancia e della cannella.

Se volete dei cannoli più golosi, spennellate il loro interno con del cioccolato fuso prima di riempirlo o aggiungete alla crema di ricotta delle gocce di cioccolato.