Home / Il buon bere / Amaro Scilla, in un sorso i profumi del territorio scillese

Amaro Scilla, in un sorso i profumi del territorio scillese

La Calabria è rinomata anche per quanto riguarda l’importante produzione di liquori, settore rinomato a livello nazionale e sempre in crescita. Tra le varie produzioni Made in Calabria che da anni godono di fama anche in altre regioni, vanno sicuramente annoverati l’Amaro del Capo e l‘Amaro Silano, oramai divenuti di fama nazionale, il liquore al Bergamotto di Reggio Calabria, la grappa al peperoncino e il Passito dello stretto I.G.T. Tra le varie eccellenze calabresi, in questo ambito, spicca l’Amaro Scilla, molto richiesto dai calabresi e dai turisti e con al suo interno i profumi e i sentori del territorio scillese.

L’Amaro Scilla nasce come liquore dei giorni di festa nella Scilla contadina del ‘900. La ricetta, di cui si conoscono solo alcune note, è a base di agrumi, fiori ed erbe presenti esclusivamente nel territorio Scillese, peculiarità che rende l’Amaro Scilla unico nel suo genere.

L’antica ricetta, a do oggi è stata rielaborata e arricchita, nel gusto e nel profumo, mantenendo integre le antiche fragranze e la qualità del pregiato Amaro Scilla, ottimo da bere ghiacciato. Le erbe amaricanti conferiscono al liquore proprio il caratteristico sapore amaro e le loro proprietà stimolano la produzione dei succhi gastrici favorendo la digestione.

L’Amaro Scilla, è ottimo come digestivo e delizioso per esaltare il gusto di qualsiasi dessert.