Home / Calabria / A Settingiano nasce Miscita, catering sociale che unisce diversità e buono della Calabria

A Settingiano nasce Miscita, catering sociale che unisce diversità e buono della Calabria

A Settingiano, un comune del catanzarese, è nata una tipologia di catering speciale con a capo lo chef Claudio Villella e una brigata di ragazzi disabili, ex tossicodipendenti e minori stranieri non accompagnati. L’iniziativa è nata da un’idea e un progetto della Comunità Progetto Sud dalla quale tempo fa è nata la cooperativa Le Agricole, realtà impegnata nell’agricoltura biologica con donne con disagi dalla quale è nato Miscita.

Miscita ad oggi è un laboratorio di cucina in tutto e per tutto, che riesce ad unire sapori, tradizioni e valori.

«Mescolare per dare un nuovo sapore alla vita e alle nostre pietanze – spiega Annamaria Bavaro, presidente di Miscita – Vogliamo mescolare le persone».

Lo Chef Vilella soddisfatto spiega: «È una cosa che fa bene al cuore sia a me che a loro. Abbiamo una piccola produzione interna che ci deriva dalla cooperativa Le Agricole e tutto quello che non produciamo è calabrese»