Home / News / A Sant’Ilario dello Jonio il primo stabilimento di Alga Spirulina
635877570

A Sant’Ilario dello Jonio il primo stabilimento di Alga Spirulina

La Fao lo ha definito il cibo del futuro, e da poco tempo la sua produzione è stata avviata anche in Calabria: l’alga spirulina adesso ha uno stabilimento calabrese ‘tutto suo’, unico nel suo genere, e ubicato proprio a Sant’Ilario dello Jonio, nella Locride. La pianta di questa alga è di origine vegetale ed è nota in tutto il mondo per i suoi molteplici effetti benefici, peculiarità che la rende ottimo integratore e ingrediente principe delle diete alimentari.

«Non è scientificamente un’alga – spiega la biologa Sabrina Cristiano – non trattandosi di una pianta acquatica, anche se si comporta come tale, ovvero svolge la fotosintesi clorofilliana e si ciba di sostanze contenute nell’acqua. È molto più piccola di un’alga ed è unicellulare. È caratterizzata dalla tipica forma a spirale dalla quale mutua il nome. Qui a Sant’Ilario ne produciamo dai 200 a 300 chili mensili, ma dipende dalla stagione. Nei mesi freddi, per esempio, si ha una replicazione più lenta rispetto al periodo estivo e primaverile».

L’alga spirulina, grazie alle vitamine presenti è un toccasana per la vista, per il sistema nervoso e per il cuore, oltretutto è utilissima per remineralizzare le ossa. Questa tipologia di alga è un ottimo alleato per il sistema immunitario ed ha proprietà antiossidanti e immunostimolante. L’alga spirulina aiuta a ridurre il senso di fame e aumenta il senso di sazietà, motivo per cui è largamente consigliata da nutrizionisti e dietologi.