Home / Notizie / Primo piano / A Montecitorio premiati 27 cuochi calabresi

A Montecitorio premiati 27 cuochi calabresi

Ventisette cuochi, tutti provenienti da diverse parti della Calabria, hanno ricevuto, a Montecitorio gli ambiti “Collari collegium cocorum”, un’onorificenza al merito professionale che viene consegnata ogni due anni dalla Federazione italiana cuochi agli chef che hanno operato per più di 25 anni, onorando la tradizione della cucina italiana.

«Questa onorificenza – ha dichiarato Carmelo Fabbricatore, presidente dell’Unione regionale cuochi Calabria – ispirata al riconoscimento anticamente tributato dalla Roma imperiale alla professione del cuoco, rende merito ai sacrifici quotidiani, all’amore e alla passione che ogni giorno i cuochi trasmettono con il proprio lavoro. Esprimo grande soddisfazione da parte della delegazione calabrese e i miei complimenti ai 27 cuochi della nostra regione, tra cui 4 lady chef, che si uniscono ai tanti già premiati e celebrati sin qui».