Home / Il buon bere / Vinarius: il Cirò si racconta in 32 enoteche italiane
l43-vino-bicchiere-bottiglia-130313114635_big

Vinarius: il Cirò si racconta in 32 enoteche italiane

Dal 21 al 27 ottobre 2019, in 32 enoteche dell’associazione nazionale sarà possibile degustare i rinomati e pregiati vini del territorio cirotano.

L’associazione delle enoteche italiane Vinarius proporrà degustazioni di vini Cirò e promozioni dell’areale viticolo più conosciuto della Calabria, che già lo scorso anno è stato premiato in virtù della sua vocazione vitivinicola, del suo paniere agroalimentare, dello sviluppo sostenibile, della tradizione, della storia e della sua accoglienza turistica.

Il premio all’area vitata del Cirò ha permesso ad una nutrita delegazione di enotecari Vinarius e AEPI, nel mese di maggio, di viaggiare nei territori di produzione del cirotano, incontrare i produttori, visitare le cantine e apprezzare dal vivo il terroir e le sue potenzialità turistiche e culturali.

Una grande azione di promozione per i viticoltori aderenti al consorzio di Cirò e Melissa, presieduto da Raffaele Librandi, che ha permesso allo storico vino calabrese di arrivare all’attenzione del pubblico di consumatori e appassionati.

Dal 21 al 27 ottobre l’azione di valorizzazione e promozione del Cirò si concluderà con una settimana di degustazione che riguarderà 32 enoteche della rete nazionale di Vinarius che proporranno ai loro clienti di scoprire i mille volti di questa terra ricca di contraddizioni e contrasti sorprendenti, sapientemente raccontati dagli enotecari stessi.

Veneto, Umbria, Puglia, Campania, Lombardia, Lazio, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Sicilia ed ovviamente Calabria sono alcune delle regioni nelle quali si promuoverà il Cirò attraverso le etichette del consorzio di tutela e valorizzazione di questo storico vino che compie 50 anni dalla nascita della denominazione.