Home / Calabria / ‘Super Sommelier 2019’ in concorso a Vibo marina

‘Super Sommelier 2019’ in concorso a Vibo marina

Sarà decretato nel pomeriggio di domani sabato 22 giugno il nome del miglior sommelier della Calabria.

Colui che si aggiudicherà il titolo, andrà dritto alla finalissima che si disputerà il 24 novembre prossimo, a Verona, dove verrà incoronato il migliore sommelier d’Italia 2019 nell’ambito del 53° Congresso Nazionale dell’AIS.

Una giuria professionale di fronte al pubblico presente in platea esaminerà i 7 concorrenti qualificatisi per la finale. Il concorso si disputerà nella particolare location del Ristorante Lapprodo-Hotel Cala del Porto di Vibo Marina.

Luisito
Perazzo, Miglior Sommelier d’Italia 2005, assieme alla Presidente dell’AIS
Calabria Maria Rosaria Romano, dirigerà i lavori di giurati d’eccezione quali
Dorina Bianchi (già sottosegretaria di Stato ai Beni Culturali), Concetta Greco
Lo Preiato (presidente del Consorzio Assapori), Domenico Bellantonio Miglior
sommelier della Calabria 2017 e Gianfranco Manfredi, giornalista e vicepresidente
dell’AIS Calabria.

Il Concorso seguirà un programma dettagliato: dopo la prova
scritta e le valutazioni dei compiti in mattinata, nel pomeriggio seguirà una
prova pratica pubblica dove i concorrenti metteranno in luce capacità nella
tecnica di servizio, decantazione, correzione di una Wine-list e abbinamento
cibo-vino.

La prova finale consisterà nella simulazione di un servizio al
tavolo a due commensali non comuni che si sono simpaticamente prestati,
Concetta Schiariti, giornalista economica e ancor-woman televisiva e il
giornalista Maurizio Bonanno che è anche scrittore e sociologo.