Home / Notizie / Primo piano / Pesce Spada alla Palermitana:tutto il buono della Sicilia in un piatto

Pesce Spada alla Palermitana:tutto il buono della Sicilia in un piatto

Quando il Pesce spada, una delle tipologie di pesce più amate e soprattutto più acquistate al sud nel periodo estivo, incontra i sapori i profumi e gli odori della Sicilia, nasce una ricetta gustosissima e facile da realizzare, ottima variante del classico pesce spada grigliato: il “Pesce spada alla palermitana”.

Il pesce spada alla palermitana è u piatto che appartiene alla cultura enogastronomica siciliana, che soprattutto negli ultimi anni è riuscito ad inserirsi tra i piatti più richiesti anche in Calabria, Puglia e Basilicata. La particolarità della ricetta riguarda proprio la panatura, croccante e saporita che realizzata secondo la tradizionale ricetta si rivelerà un vero e proprio viaggio sensoriale in Sicilia.

Croccante fuori e morbido dentro, il Pesce spada alla palermitana è un piatto, come si comprende già dalla denominazione, che nasce a Palermo, creato come variante delle solite ricette a base di pesce spada proposte, ed amato oltre che dai buongustai anche dai bambini.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 fette di pesce spada fresco

  • Pangrattato q.b.

  • Prezzemolo tritato

  • Sale

  • Un pizzico di peperoncino

  • Olio extra vergine d’oliva

  • 1 spicchio d’aglio

Procedimento:

  • Schiacciare lo spicchio d’aglio senza sbucciarlo e farlo rosolare in 5 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva per qualche minuto. Successivamente spegnere il fuoco ed aggiungere il pangrattato, il prezzemolo ed il peperoncino.

  • Preparare un’emulsione con sale ed olio extra vergine d’oliva e spennellare le fette di pesce spada su entrambi i lati, poi passare nella panatura preparata in precedenza.

  • Arrostire il pesce spada alla palermitana in una padella antiaderente a fiamma medio-alta per circa 3-4 minuti per lato.

Servire caldo con insalata verde e qualche fetta di limone.

 I consigli di StrillEat

  • Per rendere la panatura più gustosa e dare un pizzico di Sicilia in più alla ricetta, si potrebbe aggiungere durante la preparazione della panatura un mix di uvetta, pinoli e pistacchi tritati e qualche cubetto di ciliegino.

  • Se gradite un panatura maggiormente croccante, potreste sostituire il pangrattato con la farina di mais, in questo modo la ricetta risulterebbe adatta anche ai celiaci.

  • Per ottenere un pesce spada alla palermitana croccante e morbido, e preservarne la sua leggerezza potete optare per la cottura al forno, su carta forno e senza aggiunta di grassi.