Crotone: l’antica ricetta del ‘Pane di Cutro’ candidato al marchio Dop

, , , , , /

In Calabria, ma non solo, il pane è un elemento essenziale che sta alla base dell’alimentazione quotidiana. In quasi tutte le zone della Calabria, da secoli, la produzione di pane rappresenta un vero punto forza della regione: il pane calabrese infatti è considerato a livello nazionale una specialità, non replicabile e differente dalle varie tipologie di pane che si trovano nelle regioni del centro Italia e al Nord.

Tra le più conosciute varietà di pane che vengono prodotte solo ed esclusivamente in Calabria, oggi parleremo del “Pane di Cutro”, che prende il nome dall’omonimo paese nella quale viene prodotto ed è costituito dal 75% di farina di grano duro e la rimanente parte da farina di grano tenero, una miscela perfetta che è alla base di questa bontà tutta calabrese.

 Pane di Cutro

Una ricetta segreta tramandata da generazioni

Il Pane di Cutro viene realizzato solo ed esclusivamente con lievito madre e cotto tradizionalmente nel forno a legna. La ricetta tramandata da generazione in generazione, prevede che durante la cottura del pane venga usata solo ed esclusivamente legna di faggio.

Il Pane di Cutro una volta cotto si presenta di colore dorato, con al suo interno una profumata mollica compatta ricoperta dalla tipica crosta spessa e croccante, particolarità fondamentale di questa tipologia di pane. Il suo profumo è talmente inebriante che per i crotonesi risulta difficile non mangiarlo appena sfornato. Di notevole importanza la sua capacità di rimanere fresco e fragrante per svariati giorni, dovuta alla lunga lavorazione e lievitazione dell’impasto ed all’impiego di materie prime.

Il Pane di Cutro, per la sua originalità e tradizionalità, considerato tra le tipologie di pane più pregiate a livello nazionale alcuni anni fa ha ricevuto il marchio De.Co ed è stato già proposto per il marchio D.O.P.

Di seguito pubblichiamo la ricetta di questo tradizionale prodotto, patrimonio enogastronomico di Cutro:

Ingredienti:

  • 750 gr. di farina di grano duro;
  • 250 gr. di farina di grano tenero tipo”0”;
  • 600 ml di acqua a 20°C;
  • 20 gr di sale;
  • 250 gr. di lievito madre (in alternativa 70 gr. di lievito madre essiccato).

Procedimento:

  1. Miscelare le due farine ed impastarle con il lievito madre aggiungendo poco per volta l’acqua.
  2. Impastare tutti gli ingredienti lavorando a lungo ed aggiungere per ultimo il sale( se si usa invece il lievito essiccato sarà bene scioglierlo prima in un pochino di acqua tiepida, lasciarlo riposare per qualche minuto e poi procedere all’aggiunta della farina e dell’acqua).
  3. Dare all’impasto la forma desiderata, poi praticare due tagli al centro della forma e lasciar lievitare fino a quando non avrà di nuovo raddoppiato il proprio volume (in genere 4-5 ore).
  4. Preriscaldare il forno a 220°C ed infornare, dopo 10 minuti abbassare la temperatura a 180°C e cuocere ancora per 50 minuti.
L’antica ricetta del Purgatorio Calabrese

Un tocco di peperoncino ovviamente calabrese, un mix di ortaggi tipicamente estivi e maturati sotto il sole del sud e la croccantezza di una ciambella di pane appena sfornata: sono questi gli ingredienti del piatto cult dell’estate in Calabria: il Purgatorio calabrese Il Purgatorio calabrese, adesso servito maggiormente come contorno, anticamente non era altro che […]

Read More

Si chiamano Fichi d’India, ma i più buoni si trovano a Tropea

Importato in tempi antichi nella nostra nazione, il fico d’India unico frutto non trattato con alcun tipo di additivi chimici cresce spontaneamente ed in abbondanza nelle zone più calde della nostra terra, la Calabria. Questo frutto dagli effetti depurativi e rinfrescanti tipicamente estivo, risulta essere tra i più acquistati in Calabria nel periodo che va […]

Read More

La Callipo ed i suoi successi: cresce il fatturato dell’azienda del 10%

Callipo Conserve Alimentari, azienda calabrese da un secolo presente nel settore delle conserve ittiche di qualità, continua il trend positivo e chiude il 2018 con un fatturato di € 57.350.000, in aumento del 10% rispetto al 2017.  L’incremento a doppia cifra evidenzia sia la capacità dell’azienda di presidiare il mercato storico di riferimento delle conserve […]

Read More

TuttoPizza2019: la pizza della salute con il Goji italiano approda a Napoli

Prosegue la crescita del settore della nutraceutica del food tramite un prodotto cult della cucina italiana tra i più ricercati : la pizza della salute al Goji italiano pizza. TUTTOPIZZA 2019, la Mostra d’Oltremare che si terrà a Napoli avrà come protagonista il vasto mondo della pizza tra pizzaioli, convegni, masterclass e la presenza di […]

Read More

Il profumo al Bergamotto di Reggio Calabria Dior premiato’Miglior profumo dell’ anno ‘

Il bergamotto di Reggio Calabria ancora una volta si è confermato un’eccellenza a livello mondiale che tiene alto con orgoglio il nome della Calabria e più precisamente di Reggio Calabria . L’oro giallo, prodotto dalle innumerevoli qualità, questa volta è stato il protagonista della 30/a edizione del premio Accademia del profumo . 150.000 italiani si […]

Read More

Tartufo di Pizzo IGP, eccellenza inimitabile della pasticceria calabrese

Il Tartufo di Pizzo è un gelato artigianale tipico e molto conosciuto, fiore all’occhiello della pasticceria calabrese. Rinomato e ricercato in tutto il mondo, il Tartufo di Pizzo è il primo gelato in Europa ad aver ottenuto il marchio di Indicazione Geografica Protetta (I.G.P.). Nato a Pizzo Calabro, comune calabrese in provincia di Vibo Valentia […]

Read More

MiVino: la Calabria approda a Milano e presenta i suoi vini biologici

Il 25 e 26 maggio, a Base Milano andrà in scena una mostra interamente dedicata ai mercati dei vignaioli e dei vini biologici e naturali intitolata MiVino 100 vignaioli provenienti da 15 regioni italiane presenteranno cantine rinnovate e più di 400 vini.  La mostra è stata organizzata da Altreconomia, Arci Milano e Officina Enoica. Durante […]

Read More

Le donne del pane di Cerchiara

Cerchiara è un piccolo comune della provincia di Cosenza situato nel Parco Nazionale del Pollino. Il piccolo paese è molto noto in Calabria, ma anche a livello nazionale, per la produzione di un prodotto tipico della quale sembra proprio che gli abitanti di Cerchiara siano molto gelosi: il pane di Cerchiara. Denominato da secoli “il […]

Read More

Lamezia Doc: Cantine Statti presenta il primo vino vegano

Le Cantine Statti di Lamezia Terme (Catanzaro), hanno lanciato sul mercato il primo vino vegano: il Lamezia DOC. Il prodotto innovativo deriva da una realtà vinicola calabrese di pura eccellenza che rappresenta appieno le peculiarità e la storia del territorio. L’azienda ha avviato da tempo la sua politica di eco-sostenibilità che prevede grande attenzione all‘ambiente attraverso l’utilizzo di […]

Read More

Slow Food Reggio Calabria: domani la presentazione del libro sullo street food calabrese

Sabato 18 maggio, alle ore 11:30, nell’ambio della terza edizione di “TAURIANOVA LEGGE – Festa del libro e della lettura”, la Condotta Slow Food Reggio Calabria presenterà il libro di Stanislao Porzio intitolato:  CIBI DI STRADA. IL SUD. Diari di viaggio a caccia degli esempi italiani più interessanti di quello che viene chiamato, con inutile […]

Read More

Reggio Calabria: con”Pint of Science” la scienza approda nei pub

Dopo l’enorme successo ottenuto lo scorso anno ritorna finalmente a Reggio Calabria “Pint of Science”, l’evento di divulgazione scientifica più grande al mondo e presente per la sua importanza in ventuno nazioni. Anche quest’anno, Reggio Calabria sarà l’unica città calabrese ad ospitare tale evento della durata di tre giorni. La kermesse comprensiva di ben sei eventi, si […]

Read More

L’eccellenza del Bergamotto di Reggio Calabria raccontata a ‘Uno Mattina’

Questa mattina ad “Uno Mattina”, rubrica televisiva andata in onda su Rai Uno, è stato presentato un ospite d’eccezione: il Bergamotto di Reggio Calabria, il principe degli agrumi simbolo di questa città sita sulla punta dello stivale. Durante il servizio interamente dedicato alle innumerevoli proprietà benefiche del bergamotto di Reggio Calabria, il medico nutrizionista Deborah […]

Read More

La peperonata calabrese: un patrimonio da assaggiare

La peperonata, un piatto estivo ricco gustoso e profumato, appartiene da secoli alla tradizione culinaria calabrese. Chiunque venga in Calabria a trascorrere le sue vacanze estive non può di certo abbandonare la regione senza aver assaggiato un piatto di peperonata, che di norma si consuma come contorno della classica salsiccia calabrese ma anche da sola […]

Read More

Liquore Fragolino: il dolce ‘Elisir d’amore’ delle nonne calabresi

Uno dei simboli dell’estate, amata da grandi e piccini sia per la sua naturale dolcezza che per le sue proprietà benefiche è sicuramente la fragola: un piccolo frutto rosso maturato sotto il sole del Sud che gli estesi boschi della Calabria regalano ai calabresi da maggio a settembre. Il suo colore rosso acceso e la […]

Read More

Mandorla di Amendolara: denominazione De.Co per un’altra eccellenza calabrese

C’è chi la utilizza per produrre golosi pasticcini o per il gelato e chi per realizzare prodotti unici nel loro genere come un tipo di mortadella. La “mandorla di Amendolara”, eccellenza produttiva della cittadina dell’Alto Ionio Cosentino, può ovviamente contare sulla De.C.O., la denominazione di origine comunale. A dare il via libera all’istituzione del marchio […]

Read More

Reggio Calabria: alla”Lievito Academy”corso di panificazione con il maestro Salvatore Vullo

La pasta acida naturale conosciuta anche con il nome di pasta madre o lievito madre, non è altro che un impasto di farina e acqua sottoposto a una contaminazione spontanea da parte dei microrganismi presenti nelle materie prime, provenienti dall’aria, dall’ambiente e dall’operatore. A differenza del lievito di birra, la pasta madre ospita oltre ai […]

Read More